Meditazioni

La meditazione, nelle sue molteplici forme, è una modalità per dirigere consapevolmente la nostra attenzione e, di conseguenza, la nostra energia, all’ascolto profondo delle dinamiche che ci muovono. Poco praticata nella nostra latitudine, è un ausilio per mantenere equilibrio e salute, oltre che per conoscerci.

Si può meditare immaginando, creando il vuoto di pensiero, compiendo  gesti rituali, osservando una candela o ripetendo un pensiero seme. Questi aspetti rappresentano la “forma” della meditazione e si esteriorizzano nelle diverse tecniche in cui si può meditare.

Per me, la sostanza di questa pratica è l’aver voglia di guardarsi dento con cuore puro, pronti a vedere ciò che ci crea tensione e ci porta fuori equilibrio; ma, soprattutto, affinché la meditazione abbia un senso, significa cambiare ciò che deve non va per stare bene.

Due brevi assaggi per imparare a connettersi con la natura e ad usare la sua energia per riequilibrare la nostra.

Meditazione: Radicarsi per riequilibrare il Primo Chakra

Meditazione: Sperimentare la visione del cuore